Cerca

Sequestrati reperti marini

Ancora furti sulle spiagge e ancora un prezioso intervento da parte dell’Agenzia delle Dogane.


L’intervento dell’Adm

Continuano i furti di sabbia, ciottoli e conchiglie sulle spiagge della Sardegna. I funzionari dell’Agenzia Accise, Dogane e Monopoli (ADM) della S.O.T. (Sezione Operativa Territoriale) di Alghero, in collaborazione con la Guardia di Finanza della Compagnia locale, unitamente agli addetti della Security dell’aeroporto di Alghero “Riviera del corallo”, nel corso del solo periodo dal 1 al 15 agosto, hanno sequestrato ben 10 Kg. di sabbia, 13 Kg. di ciottoli e 5 Kg. di conchiglie.


Le sanzioni

I funzionari hanno provveduto a elevare diverse sanzioni amministrative, come previsto dall’art. 40, comma 2, della L.R. 16/2017, il cui importo varia da un minimo di 500 euro a un massimo di 3.000 euro.


Diverse le nazionalità dei trasgressori (cinesi, polacchi, ungheresi, spagnoli, francesi e anche italiani), a dimostrazione che purtroppo i reperti marini sardi rappresentano ancora un ambito souvenir in tutto il mondo.

#spiagge #alghero #adm #reperti